portafinestra_ salice a vista


cimice di montagna – il peggio è passato!


deglutisce – compagno di seduta


| pendolo di montagna


mani di ragazza


canto dell’arabo – 09:00 am


sera d’ad utunno


tra gente e arancia


monaci pittori


oro blu verdi


spazza la stradina il monachello


ultimo giorno


mangia daikon


spazza le foglie


pesce secco ~


canta – il cameriere


viso di ragazza


ne ha per tutti – vecchio rospo


scruta – vicino di carrozza


pisolino – la ragazza


saranno cresciuti quei piccoli pesci?


porto profumato


un posto dove stare_–


verso__ ciao ciao


una birra – amico al bar


bianco volante


pennello secco


kou kan you fang


lascia il monastero – il laico


dal castagno – la castagna


hanno raccolte le noci – i monaci


chi è quello?


sulla parete – la crepa


tempio di montagna


primo del mese


sotto il ciliegio – due uomini


che colpo! – i cacciatori


che vuoi dire?


lungo sentiero


come ti chiami?


palla di pelle di cervo


vecchio so chu


mondo mondo fluttuante


memorie di ragazza


sfila una corsa


marzurka – primo pomeriggio


meditante – il cerchio


museo d’arte – vista sulla città


fuori città – quel grattacielo


il re è grande


storia dei vecchi amanti


uomo con tromba – grazie a tutti


corsa dei ladri


passo di montagna


muscoli e vasi e visceri


gambe di ragazza


una padella una piastra un frullatore


una bottiglia un bicchiere un altro un altro una bottiglia una lattina un tovagliolo un altro uno due incarti di bacchette cinesi un tappo –


ferma a piazza bausa?


cielo stellato


è questo che vuoi?


passa un’ora


la spina dorsale dei pesci


suona un disco – viene domani


– come spiegate un simile racconto?


tempo nuovo tempo antico


chi lascia chi arriva – chi sono?


sono vivi – i pesci che lasciai lontano


qualcuno sa raccontare?


che cosa cerchi?


birillo- gabbiano


saltino- pesce d’acqua salata


stormo di gabbiani – foto 1 foto 2 foto 3


albero – due alberi


fotografa la bandiera norvegese


una veduta del fiume katun


– bevono birra sorridono